Conservatorio   Statale   di   Musica   “A.   Corelli”  -  Istituto   Superiore   di   Studi   Musicali - Messina                            

0106.jpg0110.jpg0104.jpg0109.jpg0101.jpg0108.jpgpreconcerto duono.jpg0102.jpg0107.jpgspaziogazziarte.jpg

1479859436 facebook     1479859488 twitter     1479859527 youtube   1479859539 flickr     1479859446 instagram     1479859478 rss  

concerto inaugurazione 2021

concerto di natale 2021

frontespizio

MASTERCLASS ERASMUS

Elenco candidati esami Vecchio Ordinamento

logo corelli

Elenco candidati esami Vecchio Ordinamento a.a. 2015/2016 sessione invernale

Avviso anticipo ricevimento segreteria didattica

logo

 

 

 

 

Si informa l’utenza che il ricevimento previsto per il 30/12/2016 sarà anticipato al giorno 28/12/2016 dalle ore 10:00 alle ore 12:00.



Avviso ricevimento

logo

 

 

 

 

Si informa l’utenza che giorno 19/12/2016 l’ufficio didattica non effettuerà ricevimento nelle ore pomeridiane; l’ufficio sarà aperto al pubblico dalle ore 10,00 alle ore 12,00.

 

Avviso audizioni Concorso soroptmist

logo

 

 

 

 

Si comunica che le audizioni per la selezione al Concorso nazionale “Giovani talenti della musica” - Alda Rossi da Rios, previste per il prossimo 13 dicembre, sono rinviate al 14 dicembre p.v. alle ore 10:00.

Orario a.a. 2016/2017

logo corelli

 

 

 

 

Orario aggiornato 6 dicembre 2016

 

Avviso prenotazioni esami sessione invernale

logo

 

 

 

Si informano gli allievi del triennio di I livello e del biennio di II livello che dal 05/12/2016 al 08/01/2017 potrà essere effettuata la prenotazione per gli esami della sessione invernale utilizzando la procedura online.

Decreto Direttoriale 24 ottobre 2016 n. 2292

 

miur

 

 

 

 

 

 

 Decreto Direttoriale 24 ottobre 2016 n. 2292. 

Conservatorio di musica “ Arcangelo Corelli “ di Messina

Accreditamento dei corsi di Diploma Accademico di Primo Livello A.A. 2016 - 2017. 

Modifiche ai Triennio già attivati.

 

Ricordo della prof.ssa Maria Antonella Cocchiara

 

prof.ssa Maria Antonella Cocchiara

 

 

 

 

 

 

 

 

 Il Conservatorio “A. Corelli” piange la scomparsa della prof.ssa Maria Antonella  Cocchiara, indimenticata Presidente dell’Istituto musicale peloritano dal 2007 al  2010 (i funerali  saranno domani, lunedì 10 ottobre, nella Chiesa di S.  Caterina, alle ore 16).
Ce l’ha portata via, a soli 65 anni, un male terribile contro cui combatteva da  anni, con l’indomito coraggio che le riconoscevano tutti e che metteva in tutto ciò  che faceva, in tutte le   battaglie che ha portato avanti nella sua vita, spesa a  difesa e in favore delle donne.
Ordinario di Storia delle Istituzioni Politiche presso la Facoltà di Scienze  Politiche dell’Università di Messina (del cui Senato Accademico ha fatto parte a lungo), la prof.ssa Cocchiara - che è stata anche per un breve periodo Assessore Comunale alle Pari Opportunità (Genovese sindaco) - ha dedicato alle donne e alle Pari Opportunità, che a Messina sono legate al suo volto e alla sua determinazione, tanti anni di impegno culturale, fatto di saggi (sulla violenza sessuale, sul nuovo protagonismo femminile, su donne e lavoro, su donne e politica etc.), corsi (come quello particolarmente riuscito sul tema “Donne, Politica e Istituzioni”, di cui si ricordano diverse edizioni), conferenze-concerto (come quelle, abbastanza recenti, sulle Donne compositrici e sulla Gender History of Music), dibattiti e di un’attenzione e un impegno costanti ed appassionati.
Come appassionata quanto ricca di entusiasmo e di idee (che non le mancavano mai) è stata la sua esperienza alla guida del nostro Conservatorio, dove ha lasciato un’eredità di affetti e di amicizie importante e significativa, che - ne siamo sicuri - non passerà.
Aveva un sorriso e una parola amichevole per tutti, lei che per indole e formazione era portata a stare con i più deboli, con le minoranze, con chi era ai margini.
E sappiamo che fino ai suoi ultimi giorni è stato così, visto che si è preoccupata delle sofferenze degli altri, dei compagni di reparto a cui non ha lesinato vicinanza e attenzioni; autentiche e sincere, non di maniera.
Grazie del tuo esempio e della tua forza non disgiunta dalla dolcezza, cara Antonella. 
Non ti dimenticheremo!

 

 

 

Ricordo di Dario Nicoletti

 

 

dario nicoletti

 

 

 

 

 

 

 

 

Dario Nicoletti se n’é andato, dopo una lunga e terribile malattia che ha affrontato con il coraggio che ha caratterizzato tutta la sua vita.
È una grossa perdita, un vuoto difficilmente colmabile non solo per il nostro Conservatorio (di cui era stato anche vicedirettore, ai tempi di Silvio Feliciani), di cui era uno  dei docenti “storici” (con gli oltre 40 anni di insegnamento di Pianoforte), ma per l’intera città di Messina, che ne ha sempre ammirato le qualità musicali, certo, ma anche la forza e la caparbietà nel prendere le difese dei più deboli.
Nato il 25 gennaio del 1953, dopo gli studi a Messina con Maria Miceli e il 
conseguimento del diploma ad appena 18 anni, si perfezionò all’Accademia Chigiana con Guido Agosti, iniziando subito una brillante carriera concertistica; parallelamente, fu chiamato a insegnare - poco dopo il diploma - nel nostro Conservatorio, formando in oltre 40 anni di impegno didattico tantissimi allievi, con cui ha sempre avuto un rapporto speciale.Il suo essere di sinistra (“comunista non pentito”, avrebbe detto con un sorriso eloquente), il suo impegno nel sindacato (la Cgil, nelle cui fila ha militato per tanti anni per poi allontanarsi) e la sua capacità di indignarsi e infiammarsi per gli altri – la vocazione politica, nel senso più vero e alto del termine – lo hanno reso caro a tanti messinesi, che ne piangono adesso la scomparsa. È stato anche Commissario governativo, a Torino, ai Concorsi a cattedra di Pianoforte.
I funerali si svolgeranno mercoledì 27 aprile, alle ore 16, nella Chiesa Cuore Immacolato di Maria di Paradiso, in via Consolare Pompea, di cui è parroco il fratello di Dario, don Fosco Nicoletti - già docente anch’egli, di Teoria e Solfeggio, presso il “Corelli” – a cui siamo affettuosamente vicini.

 

 

Sottocategorie