Conservatorio   Statale   di   Musica   “A.   Corelli”  -  Istituto   Superiore   di   Studi   Musicali - Messina                            

0106.jpg0105.jpg0101.jpg0108.jpg0109.jpg0103.jpg0110.jpgspaziogazziarte.jpg0107.jpg0102.jpg0104.jpgpreconcerto duono.jpg

1479859436 facebook     1479859488 twitter     1479859527 youtube   1479859539 flickr     1479859446 instagram     1479859478 rss  

xmasdiv78

Lettera del Direttore Antonino Averna: ringraziamenti e saluti

a.a 2020 21

 

 

 

 

 

Carissime colleghe e carissimi colleghi,

avrei voluto augurarvi un buon inizio di a.a. personalmente attraverso un collegio docenti, ma come ben sapete avrei potuto farlo solo in remoto e onestamente l’idea di vedervi attraverso un monitor non mi ha appassionato più di tanto. Però approfitto di questo mezzo per porgere dei ringraziamenti. Vorrei ringraziare tutti voi per l’impegno con il quale avete affrontato il difficile anno accademico che ci siamo lasciati alle spalle, con tutti i disagi e le difficoltà che le contingenze hanno comportato. Credetemi che l’apprezzamento da parte degli studenti è stato unanime! Abbiamo sostenuto e superato con prontezza tre sessioni d’esami (vi ricordate anche della sessione invernale dell’a.a. precedente slittata a giugno?). La didattica a distanza, per quanto discutibile (ne abbiamo verificato in molti casi l’inapplicabilità), ha permesso comunque a tutti noi di portare a compimento la programmazione didattica e laddove non sia stata possibile la sua applicazione abbiamo trovato comunque delle soluzioni. Permettetemi, poi, di ringraziare e salutare con affetto quei colleghi che dopo una lunga e gloriosa carriera didattica lasceranno la nostra Istituzione per godersi la meritata pensione. Avrei voluto farlo pubblicamente ma purtroppo (e lo dico con rammarico!) gli eventi che ci hanno costretto a vietare gli assembramenti non me ne hanno dato l’opportunità. Colleghi, con alcuni dei quali mi lega una profonda amicizia, che hanno sempre curato con dedizione quell'indispensabile equilibrio tra i rapporti umani e professionali con gli studenti. Grazie Alba Crea, grazie Paola Costa, grazie Francesca Valbruzzi, grazie Alberto Giambello, grazie Riccardo Motta, grazie Mario Musumeci, a voi il mio commosso arrivederci (perché non crediate di potervela svignare senza più tornare!). A nome di tutto il Conservatorio un calorosissimo e affettuosissimo saluto! E a voi tutti, cari colleghi, l’augurio di un buon inizio di a.a. con l’auspicio di un ritorno a quella normalità che ciascuno di noi desidera e che ci permetterà di affrontare, spero, con serenità il prossimo anno accademico.

Un caro saluto

Antonino Averna

xmasdiv78